9° Concorso Letterario ML HISTRIA 2011

Sezione A

Temi premiati

 

  

ML H – Elementari – Lavori individuali  – Categoria “ 1 “

 

 

1° PREMIO -  GIALLOROSSO                                                                        Niccolò Dino Continolo   -   Classe VII b

                                                                                                                Scuola Elementare Italiana “Giuseppina Martinuzzi” Pola

                                                                                                                                     Insegnante Susanna Svitich
 

Motivazione: una storia originale, probabilmente vera, che illustra un’immagine commovente della vita della nonna. Alla lingua letterale si intrecciano frasi in dialetto che rendono più vivo il racconto. Il vivo interesse del nipote nel voler scoprire il contenuto del vecchio armadio e soprattutto delle fotografie custodite gelosamente in una scatola fa cedere la resistenza della nonna che racconta le vicissitudini della famiglia. Toccante storia di vita famigliare.

 

     

2°  PREMIO - PATTY                                                                                                    Gaia Sirotić   -   Classe IV a

                                                                                                               Scuola Elementare Italiana “Giuseppina Martinuzzi” Pola  

                                                                                                                                    Insegnante Ester Contossi
 

Motivazione: il fascino del mistero attira Gaia nell'armadio della nonna dove trova, in una vecchia scatola, una cartolina ingiallita e la sua immaginazione crea una storia fantastica da gossip moderno sul mittente Marco che scrive: Ogni giorno un giro in bicicletta, dalla testa i problemi li leva in fretta! La nonna la riporta con i piedi per terra, rivelandole che il Marco in questione è semplicemente suo zio. Intrigante.

 

 

3° PREMIO - WAR IS OVER! IF YOU WANT IT                                                            Kris Dassena   -   Classe IX

                                                                                                                  Comunità degli Italiani “Dante Alighieri” Isola d’Istria

                                                                                                                                             Insegnante Giorgio Dudine

 

Motivazione: appassionata e convincente requisitoria contro i cosiddetti amici degli animali che li abbandonano agli angoli delle strade. L'elaborato commuove e fa pensare. Complimenti Kris: è  tutto scritto in un godibilissimo dialetto che dimostra l' attaccamento alle antiche tradizioni del paese.

 

 

ML H – Elementari – Lavori di gruppo – Categoria “ 2 “

 

 

1°PREMIO -  CARABÈL                                                                             Classe I - Martina Matijašić, Paola Sertić,

                                                                                 Classe II - Antonia Pertić, Carlos Sepić, Iris Kljiaić, Melissa Boccali, Paolo Biloslavo,

                                                                                                                             Classe III - Adriana Parma, Nensy Damiani,

                                                                                                             Classe IV - Ariana Biloslavo, Marko Pertić, Paola Matijašić,

                                                                                       Scuola Elementare Italiana “Edmondo De Amicis”, sez. perif. Momiano

                                                                                                                        Insegnanti Marino Dussich, Serena Kljiaić
 

Motivazione: uno splendido lavoro di ricerca sul campo, da far invidia ad esperti etnologi, quello dei piccoli scolari di Momiano. Uno studio  che ci offre uno spaccato delle arti e mestieri che una volta riempivano di vita la piccola cittadina istriana di Buie. Stupende le foto e godibili i disegni. Che dire di più?? Bravi fioi !!

 

 

2° PREMIO -  PIU’ CHE CISTI                                                                                      Alan Vincoletto, Manuel Fischer                                                                                                                                                               Classe V

                                                                                                Scuola Elementare Italiana “Pier Paolo Vergerio il Vecchio” Capodistria

                                                                                                                                       Insegnante Nicoletta Casagrande

                                                           

Motivazione: la continuità del passato nel presente è rivendicata dai due  bravi alunni della classe V di Capodistria con un elaborato commosso, accurato e documentato. Il lavoro del nonno scalpellino diventa un paradigma dell' attività istriana e si fa storia, perché racconta in dialetto una realtà caratteristica del territorio. Le immagini fotografiche testimoniano che coloro che  " dormono sulla collina " un giorno sono esistiti, oggi sono tra noi. . . perché un popolo parla attraverso le sue tombe.

 

 

3° PREMIO -  CHI LAVORA MAL NON PENSA!  
                                                                                                                  Classe I -  Federica Glišić Rota, Timothy Lakošeljac,  

                                                                                                                                                 Timoti Cociancich, Luca Vigini,

                                                                                                                                                            Classe III - Leo Savić,

                                                                                                            Classe IV -  Gaia Vežnaver, Niko Vulić, Antonio Degrassi, Ivan Savić, 

                                                                                                                 Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” sez. perif. Bassania

                                                                                                                          Insegnanti Carmen Rota, Loretta Giraldi Penco

 

Motivazione: Il tema ricerca sull’attività e il lavoro dei nonni, scritto in dialetto, rispecchia chiaramente il lavoro manuale dello scorso secolo. Il lavoro di gruppo è scaturito dalla collaborazione tra gli alunni di I,III-IV e i loro nonni. La ricerca si presenta ricca di immagini fotografiche ed illustrazioni eseguite dai bambini. Tali immagini si presentano molto ricche, interessanti nella cura dei dettagli il che è stato possibile soltanto dall’osservazione diretta di tali oggetti. Ciò ha comportato un impegno, sia da parte dei nonni che dei bambini nel recuperare gli arnesi o gli oggetti rimasti depositati in qualche soffitta o cantina. Ne deriva un’interessante ricerca etnografica sugli antichi mestieri dei nostri avi.

 

 

ML H – Medie Superiori – Lavori individuali  – Categoria “ 1 “

 

 

1° PREMIO -  ELENDEL                                                                                        Martina Ivančić 
                                                                                                                                   Classe IV Liceo Scientifico - Matematico    

                                                                                                                                Scuola Media Superiore Italiana Rovigno

                                                                                                                      Insegnante Maria Sciolis

 

  Motivazione: il candidato ha evidenziato chiaramente la continuità spirituale del popolo italiano dalla romanità ai giorni nostri, con precisi riferimenti biografici ai grandi uomini che hanno caratterizzato lo spirito unitario in momenti difficili. L'elaborato è ben strutturato grazie ad una buona padronanza linguistica, che ben articola nelle varie fasi dell'esposizione. E' indiscutibilmente un elaborato di buona qualità.

 

 

 

2°  PREMIO - NON SCHOLAE SED VITAE DISCIMUS                                                           Chiara Bonetti

                                                                                                                                                         Classe II Ginnasio

                                                                                                                          Scuola Media Superiore Italiana “Leonardo da Vinci” Buie

                                                                                                                                               Insegnante Larisa Degobbis

Motivazione:
Una passeggiata attraverso il paese offre lo spunto per osservare con occhi diversi le case, le piazze, la gente, facendo emergere indelebili tracce del passato e ricordi personali: originale affresco, espresso con sensibilità, in cui si esprime la fierezza di una consapevole appartenenza culturale.

 

 

3° PREMIO   PREPOTENZA CINEMATOGRAFICA,                                                            Valentina Vatovec  

     TROVERO’ UN ALTRO SEMPLICE                                                                                   Classe III Ginnasio  

     MODO PER USCIRNE                                                                                  Comunità degli Italiani “Dante Alighieri” Isola d’Istria
                                                                                                                                                 Insegnante Giorgio Dudine

Motivazione: la brava Valentina ci porta, con un linguaggio sicuramente molto ricercato, in un viaggio lungo le date che hanno contraddistinto l’unità d’Italia. Dal generale scende poi al particolare, alla  condizione della minoranza italiana mettendone in luce le difficoltà, trovando però nel finale uno slancio di ottimismo: “Forza, in piedi Italia!”

 

 

 

ML H – Medie Superiori – Lavori di gruppo  – Categoria “ 2 “ :

 

 

 

1°PREMIO -  LIPA NOKA                                                                     Sara Resanovič Bevitori   -   Classe I 

                                                                                                                    Massimiliano Bevitori   -   Classe II

                                                                                                         Comunità degli Italiani “Dante Alighieri” Isola d’Istria

                                                                                                   Insegnante Giorgio Dudine
 

Motivazione: nel componimento viene affrontato in maniera briosa e creativa il problema della difesa dell'ambiente attraverso la raccolta differenziata dei rifiuti, intrecciando abilmente l'italiano e il vernacolo isolano, che rende più vivaci i dialoghi.

 

 

2° PREMIO - EX NOVO                                                                                    Ilaria Valenta,  Katerina Visintin,  Ilaria Vižintin

                                                                                                                      Scuola Media Superiore Italiana Leonardo da Vinci Buie
                                                                                                                       Classe II ginnasio

                                                                                                             Insegnante Larisa Degobbis
 

 Motivazione: i ragazzi svolgono un tema su un argomento che sentono molto importante: come diminuire l'inquinamento terrestre. La raccolta differenziata dei rifiuti, non molto diffusa in Istria, a loro sembra un buon inizio per la risoluzione almeno parziale di questo gigantesco problema. I giovani soprattutto devono pensare al  proprio futuro ed è enorme la rabbia di come "l'umanità è troppo egoista per vedere quello che sta realmente accadendo". Lo stile è asciutto, pur lasciando trasparire un appassionato coinvolgimento dei ragazzi per le sorti future del nostro pianeta.

 

   

3° PREMIO -  BUONA IDEA                                                                                             Petra Bajić,  Enid Vidaček

                                                                                                                                          Classe III a  Liceo Generale

                                                                                                                          Scuola Media Superiore Italiana “Dante Alighieri” Pola
                                                                                                                                            Insegnante Annamaria Lizzul
 

 Motivazione: dopo una visita dai nonni e dai cugini in Campania, le due ragazze protagoniste dell’elaborato, animate da un forte senso di responsabilità, si interrogano sul futuro del mondo e sul problema che rappresenteranno i rifiuti, in un futuro anche prossimo. Eppure per loro basterebbe un piccolo sforzo, una presa di responsabilità da parte di ognuno per migliorare sensibilmente la situazione e viaggiare verso la soluzione!

 

 

Concorso Associazione dei Dalmati Italiani nel Mondo 2011

Sezione B

Temi premiati

 

DALMAZIA in CROAZIA – Elementari – Lavori individuali – Categoria “ a “ :

 

 

1° PREMIO -  RISPETTO E AMORE PER LA NATURA                                                              Classe I  -  Mauro Ćupić,

                                                                                                                                                                Classe II  -  Sara Ćoza, 

                                                                                                                                                                Classe III  Lana Vukić,

                                                                                                                               Corso di Lingua Italiana  Comunità degli Italiani Zara
 

Motivazione: i ragazzini delle prime classi delle elementari di Zara ci presentano in alcuni disegni coloratissimi il loro amore per la natura che, vista come una solare fornitrice di servizi all'uomo, raccomandano di rispettare ed amare. E' un consiglio che  accettiamo ed estendiamo a tutti.

 

 

2° PREMIO  AGATA                                                                                                                Agata Vajentić   -   Classe VIII

                                                                                                                        Corso di Lingua Italiana  Comunità degli Italiani Lussinpiccolo

                                                                                                                                                        Insegnante Mirta Širola 
 

 Motivazione: è vero, anche Agata ha da raccontare una storia, seppur breve, che fonde gli affetti familiari con lo spirito di appartenenza di un intero paese, trasmettendoci il senso della comunità, della religiosità popolare e soprattutto della tenerezza di una nipotina per un antenato lontano nel tempo, ma vicino al suo cuore.

 

 

 

3° PREMIO  UN MODELLO                                                                                                           Classe VII  Petar Pitalo

                                                                                                                                       Classe VIII -  Vana Vukman, Toni Vukman

                                                                                                     Corso di Lingua italiana Centro di Ricerche Culturali Dalmate Spalato

                                                                                                                                                        Insegnante Mara Agostini
 

Motivazione: il nonno risulta essere un bel modello per Vana, Toni e Petar che parlano del proprio rispettivo nonno con affetto ed ammirazione, descrivendone lo stile di vita non semplice e patriarcale ma attivo e inserito nel mondo moderno. Gradevole

 

DALMAZIA in MONTENEGRO – Elementari – Lavori individuali – Categoria “ b “ :

 

 

1° PREMIO  MEGLIO SOLI CHE MALE ACCOMPAGNATI    
                                                                                                                                                          Amina Đečbitrić
   -   Classe IX a

                                                                                                                                     Scuola Elementare “Srbija” Antivari/Bar, Montenegro 
                                                                                    
                                                                         Insegnante Jadranka Ostojić

Motivazione: la storia non è scritta solo sui libri, ma anche e soprattutto nel vissuto delle persone che l'hanno sofferta e subita. Ce lo conferma Amina, che nell' album di famiglia trova il talismano per dischiudere il passato, scoprendone il dolore e la tragicità, ma con uno scatto vitale e positivo si proietta verso la speranza del futuro, piena di gratitudine per chi ha costruito il nostro presente.

 

 

2° PREMIO  JEJA                                                                                                                         Jelena Ljubojević   -   Classe VIII - 3 

                                                                                                                          Scuola Elementare “Drago Milović” Teodo/Tivat, Montenegro

                                                                                                                                                               Insegnante Milena Radović
 

Motivazione: un cammeo scritto tra l’altro con grande padronanza linguistica quello in cui la nostra Jelena, sfogliando l'album di famiglia, ci narra la "sua" piccola storia che lei avverte però come una tessera di un più ampio mosaico! Quello costituito dalla lunga storia delle Bocche di Cattaro e della sua gente forte e fiera .

 

 

3° PREMIO  ALMIR96                                                                                                                        Almir Slaković   -   Classe IX b  

                                                                                                                                          Scuola Elementare “Srbija” Antivari/Bar, Montenegro

                                                                                                                                                              Insegnante Jadranka Ostojić
 

Motivazione: una cartolina d'epoca fa scattare l'immaginazione di Almir e lo fa viaggiare nella Spalato di una volta con  biciclette, olivi e finestre spalancate sulle vecchie stradine. Ci resta il messaggio d' amore ed armonia trasmesso dalla cartolina d'epoca con i suoi olivi che per tutti - croati, montenegrini o italiani che siano - rappresentano un universale simbolo di pace.

 

 

DALMAZIA in CROAZIA – Medie Superiori – Lavori individuali – Categoria “ a “ :

 

 

1° PREMIO NON ASSEGNATO 

 

 

 

2° PREMIO TRACCE D’ITALIANITA’                                                                                          Atina Koljevina   -   Classe IV

                                                                                                                             Corso di Lingua Italiana  Comunità degli Italiani Lussinpiccolo            

                                                                                                                                                                  Insegnante Mirta Širola 

 

   Motivazione:un tema fresco con qualche piccolo errore che però si fa perdonare per la consapevolezza profonda della sua giovane autrice per le radici lussignane col loro retaggio veneto-italiano visto come un patrimonio da valorizzare e di cui andare giustamente fieri. 

 

 

3°  PREMIO NON ASSEGNATO

 

 

DALMAZIA in MONTENEGRO – Medie Superiori – Lavori individuali – Categoria “ b “

 

 

1°PREMIO  IRINA                                                                                                                        Irina Vukasović   -   Classe I – B

                                                                                                                                                  Ginnasio Cattaro/Kotor, Montenegro

                                                                                                                                                               Insegnante Slavica Stupić
 

Motivazione: l'elaborato, schematico nel rispetto delle consegne richieste dal bando, è stato svolto diligentemente evidenziando spirito di osservazione e sensibilità. La padronanza della lingua italiana è accettabile e lascia intravvedere felici spazi di miglioramento espressivo. La commissione della MLH, all'unanimità, decide di premiare l'elaborato per i buoni sentimenti espressi.

 

 2°PREMIO  EMINA                                                                                                                      Emina Rastoder   -   Classe I - 6

                                                                                                                    Scuola Media Superiore “Niko Rolović” Antivari/Bar, Montenegro     

                                                                                                                                                               Insegnante Nermina Čobić
 

Motivazione: l’autrice dell’elaborato, dopo aver osservato attentamente i propri luoghi e la propria gente, riporta alcune delle tracce indelebili del passato presenti in Montenegro, cosciente del fatto che per secoli il mare ha unito le due sponde adriatiche.

 

 

3°  PREMIO NON ASSEGNATO

 

Premi Speciali

 

 

PREMIO ASS.NE per la CULTURA FIUMANA, ISTRIANA e DALMATA nel LAZIO :

 

 

I PIPIDI                                                                             Classe III  -   Michele Mottica, Gaia Paljuh

                                                                                                 Classe IV -  Matteo Di Lonardo, Antonio Macan, Noel Dellabernardina

                                                                                       Scuola Elementare Italiana “Bernardo Benussi” sez. perif. Valle d’Istria

                                                                                               Insegnanti Boris Brussich, Miriana Pauletić

 

Motivazione: questo interessante e ben fatto lavoro di gruppo scritto nell’istrioto di Valle, piccolo centro istriano arroccato intorno a Castel Bembo e alla sua campagna, ci fa rivivere al tempo in cui non c'erano né internet né tante diavolerie moderne ed i lavori erano ben più "fadigoxi" anche se, come dicono i nostri bravi moredi, "sarao bel continuà a laorà le vide, i ulii e amà sta tera como che i la jo amada i nustri bisnoni" !!

 

 

PREMIO SPEC. PERIODICO degli ESULI POLESANI EUROPEISTI “ISTRIA-EUROPA”

 

 

TRACCIA PREZIOSA                                                                                   Borna Zeljko   -   Classe III a   Liceo Generale

                                                                                                                           Scuola Media Superiore Italiana “Dante Alighieri” Pola

                                                                                                                 Insegnante Annamaria Lizzul
 

Motivazione: l'autrice offre un approfondito panorama della radicata italianità del luogo in cui vive, esprimendosi con sensibilità e toni appassionati; si augura di vivere in una Europa rispettosa e tollerante in cui ciascuno, pur aperto a nuove conoscenze ed a tradizioni di vita differenti,  possa mantenere la ricchezza ed i valori della propria cultura, soprattutto attraverso il mantenimento della propria lingua. Riesce a mediare con equilibrio il proprio senso di italianità con le istanze di una più complessa convivenza europea.

 

PREMIO SPECIALE DEI DALMATI
ALLA MEMORIA DI ALESSANDRO BORIS AMISICH

 

 

BOSE                                                                                                             Alessandro Bose   -   Classe VI a                     

                                                                                                  Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” Umago

                                                                                               Insegnante Cristina Sodomaco
 

Motivazione: interessante elaborato in cui, traendo spunto dal vecchio album di famiglia, si inizia un affascinate percorso a ritroso che porterà il bravo Alessandro a ripercorrere le origini della sua famiglia  che dalla lontana Sardegna raggiungerà nel ‘700 l’istriana cittadina di Umago. Uno splendido esempio di come la nostra piccola penisola abbia saputo accogliere ed integrare genti venute dalle più svariate parti del globo rendendole tutte orgogliosamente istriane.

 


PREMIO SPECIALE ALLA MEMORIA DEL CAPITANO ANTONIO (TONCI) NEUMANN

 

 

BASTÌA                                                                                                              Jessica Antonac, Rocco Fernetich, Andrea Furlan,

                                                                                                          Silvia Furlan, Catherine Gasparini, Gabriele Kovačić, Marco Krevatin,             

                                                                                                              Cames Križovnik, Elena Marušić, Massimo Pincin, Andrea Savić, 

                                                                                                 Nadin Šker, Christian Špringer, Oscar Visintin
                                                                                                 Classe V - Scuola Elementare Italiana “Edmondo De Amicis” Buie

                                                                                                            Insegnante Sandro Manzin

 

Motivazione: eccellente e documentato lavoro di gruppo. I bambini della quinta classe ci spiegano con dovizia di particolari, immagini ed interviste, un aspetto poco conosciuto, ma molto interessante della vita della parte nord occidentale dell’Istria.  In nove pagine molto interessanti, ci portano a scoprire il vecchio mestiere di “battellante” e i riflessi socioeconomici che questo mestiere ha avuto fino agli anni 50 del secolo scorso.

 

 

PREMIO SPECIALE
 Riservato alle scuole situate nel territorio della penisola istriana - MUGGIA e SAN DORLIGO DELLA VALLE/DOLINA –
APPARTENENTE ALLA REPUBBLICA ITALIANA

 

NON ASSEGNATO

 

                                                   

 

PREMIO SPECIALE LIBERO COMUNE DI FIUME IN ESILIO

 

 

Elementari

 

LA PARISIENNE                                                                             Petra Butorac   -   Classe VII

                                                                                                            Scuola Elementare Italiana “Belvedere” Fiume
                                                                                                        Insegnante Roberto Nacinovich
 

Motivazione: attraverso il racconto l’autrice riesce ad esprimere ragionamenti che dimostrano una maturità precoce ed una spiccata sensibilità. E’ come se nello sfogliare l’album ci si rendesse conto dello scorrere del tempo e dell’alternarsi delle generazioni addentrandosi in pensieri filosofici sull’esistenza umana.

 

 

Medie Superiori

 

PICCOLA CANTANTE                                                                                  Andrea Legac   -   Classe I m 
                                                                                                                               Ginnasio Scientifico - Matematico  

                                                                                                                               Scuola Media Superiore Italiana Fiume

                                                                                                                                Insegnante Gianna Mazzieri Sanković
 

Motivazione: l’elaborato con prosa vivace entra nel dettaglio e ci spiega cosa vuol dire essere italiani a Fiume e vivere in un contesto in cui l’altro, la “maggioranza” ha un peso schiacciante. Nonostante l’attivismo delle varie istituzioni comunitarie, per l’autrice il futuro ha tinte grigie e la massima responsabilità pare essere della minoranza stessa che non ha la voglia o forse solo la forza di resistere.

 

 

PREMIO SPECIALE LIBERO COMUNE DI POLA IN ESILIO

 

Elementari
 

 TUTTI LAVORANO,ANCHE NOI                                    Rozana Babić, Klementina Balde, Andrea Biasiol,               

                     Marina Banković, Fides Božac, Katja Božinović, 

                                        Matea Divković, Laura Dalle Nogare, Nora Đurić, Noella Frković,

                                        Marko Ghiraldo, Jan Hušak, Luka Jelčić, Debora Kalebić,

                                        Mario Kučinar, Anton Macan, Alex Mihajlović, Paola Mušković,

                                        Roberta Pavlin, Fabio Sošić, Sky Spahić, Jean Michel Tromba,

                                        Ellen Vidović, Antonia Vojvodić, Aldo Zahtila,

                                        Classe III

                                        Scuola Elementare Italiana “Giuseppina Martinuzzi” Pola

                                        Insegnante Rosanna Biasiol Babić

 

 Motivazione:
 il viaggio negli antichi mestieri compiuto dai bambini di III elementare di Pola ci ha condotti  " alla ricerca del tempo perduto " e ha prodotto un affresco in cui si fondono gradevolmente passato e presente: foto sbiadite color seppia e vivaci immagini di begli scolaretti dallo sguardo vivace; attrezzi ed utensili dei nonni, da guardare con tenerezza e nostalgia, affiancati a realtà lavorative odierne; spiegazioni accurate di qualcosa che non c' è più, ma che grazie a questo elaborato si stampa di nuovo nei nostri occhi e nei nostri cuori. Anche i bambini possono insegnare qualcosa agli adulti . . .

       

 

Medie Superiori

 

NIHAL                                                                                    Dea Nicoletta Continolo    
                                                                     Classe I Liceo Generale 
 
Scuola Media Superiore Italiana “Dante Alighieri” Pola

                                                                                Insegnante Marisa Slanina

 

Motivazione: le consegne, rispettate diligentemente, rispecchiano animo sensibile e capacità di comprensione delle tematiche. La competenza linguistica evidenziata è di buon livello e funzionale allo svolgimento dell'elaborato. Per la maturità messa in luce, la commissione della Mailing List Histria dichiara concordemente che è un bel lavoro.

 

PREMIO SPECIALE PER BUIE
 Luciano e Fiorella BONETTI

 

 

JERA UNA VOLTA A BUIE…                                                                      Lara Krevatin, Valentina Turčinović, Ilaria Vesnaver,

                                                                                                                                Lorenzo Balanzin, Dominik Savić, Matteo Saina,

                                                                                               Mitja Križovnik, Mateo Radešić, Luca Vigini,  Rocco Smoković

                                                                                                          Classe I  Scuola Elementare Italiana “Edmondo De Amicis” Buie

                                                                                                      Insegnante Samira Laganis
 

Motivazione: i piccoletti della prima classe di Buie si sono sbizzarriti a rappresentare i mestieri di una volta inseriti in un contesto particolare: un calendario arricchito dai loro disegni accompagnati da proverbi in dialetto. Godibilissimo.

 

 

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA

 

A insindacabile giudizio della giuria,  si è ritenuto di dover dare un riconoscimento agli elaborati seguenti  per aver lodevolmente partecipato al concorso

 

PRESIDENT                                                          Deborah Fattori    
                                                     Classe VIII Scuola Elementare Italiana Cittanova

                                                                   Insegnante Anastasia Puzzer 

 

 

 SEVERA                                                               Serena Vegliach     
                                              Classe VIII  Scuola Elementare Italiana “Vincenzo e Diego de Castro” Pirano

                                                                    Insegnante Marina Dessardo

 

 

 

CILIEGIA                                                                       Nicole Banko    
                                                                                      Classe VII Scuola Elementare Italiana “Bernardo Benussi” Rovigno                              

                                                                       Insegnante Nelly Šterbić

 

 

 TASEL                                                                           Nastja Štok     
                                                         Classe VI Comunità degli Italiani Crevatini

                                                                      Insegnante: Maria Pia Casagrande

 

 

NATURALISTA                                                             Paolo Zacchigna  
                                             Classe VII Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” Umago

                                                                            Insegnante Cristina Sodomaco

 

 

                        5121997                                                                      Nevena Petrović                                    
                                      
Classe VIII-2
Scuola Elementare “Njegoš” Cattaro/Kotor, Montenegro

                                                                       Insegnante Tanja Banjević

                                
          
2006997                                                               Dejan Basorović, Filip Mirilović
                           Classe  VIII-1 Scuola Elementare “Njegoš” Cattaro/Kotor, Montenegro

                                                                       Insegnante Tanja Banjević

 

PREMI SPECIALI DI PARTECIPAZIONE:

 

FASANO                                                          Gianluca Lamberto Pelonzi  
          Classe VII Scuola Elementare “ Narodni heroj Savo Ilić” Cattaro/Kotor, Montenegro

                                                                                                                                       Insegnante Tatjana Daković

 

SAGGEZZA                                     Teodora Krivokapic e Radmila Radovic

                        Classe IX  Scuola elementare '' Branko Brinic''  Teodo/Tivat, Montenegro.
                                                                     insegnante
 Damir Nikolic

     

 

PREMI SIMPATIA PER I BAMBINI PICCOLI DELLA   1° - 2° 3° CLASSE

MOTO                                                                   Enrico Cappellari   -   Classe I

                            Scuola Elementare Italiana “Edmondo De Amicis” sez. perif. Verteneglio

                                                                          Insegnante: Fiorenza Lakošeljac

 

 

CAVALLO                                                                     Marika Rovina   -   Classe I

                            Scuola Elementare Italiana “Edmondo De Amicis” sez. perif. Verteneglio

                                                                            Insegnante: Fiorenza Lakošeljac

 LEONE                                                                                Stella Orzan   -   Classe I

                            Scuola Elementare Italiana “Edmondo De Amicis” sez. perif. Verteneglio

                                                                      Insegnante: Fiorenza Lakošeljac

 

MOTO DA CROS                                                 Leonardo Pozzecco   -   Classe I

                                                    Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” Umago

                                                                       Insegnante: Ilenia Anić

 

 ANNA8                                                                       Manuela Benvegnù   -   Classe I

                                                    Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” Umago

                                                                       Insegnante Ilenia Anić

 

 WINX1                                                                                 Michelle Rotar   -   Classe I

                                                    Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” Umago

                                                                       Insegnante Ilenia Anić

 

 SERPENTE                                                                    Serena Coronica   -   Classe I

                                                    Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” Umago

                                                                       Insegnante Ilenia Anić

 

  BARBIE                                                                             Linda Villanovich   -   Classe I

                                                     Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” Umago

                                                                       Insegnante Ilenia Anić

 

 BRATZ1                                                                                      Lara Manzin   -   Classe I

                                                                              Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” Umago

                                                                       Insegnante Ilenia Anić

 

 UN CANE, UN GATTO ED UN BAMBINO:                                     Matteo Matijašić   -   Classe III

          CHE COSA C’E’ DI PIU’ CARINO?                                    Scuola Elementare Italiana Cittanova

                                                                                              Insegnante: Ines Piutti  

 

 A SAPPADA SONO ANDATA E  TANTO MI SONO DIVERTITA                                               

                                                                                                                                                   Linda Baissero   -   Classe III                                                                                                                                               Scuola Elementare Italiana Cittanova

                                                                                                Insegnante: Ines Piutti  

 

ANIMALI E BAMBINI SEMPRE I PIU’ CARINI                               Gaia Miani   -   Classe III

                                                                                                     Scuola Elementare Italiana Cittanova

                                                                                                  Insegnante: Ines Piutti  

 

BATANI                                                                                                 Alex Auber   -   Classe III

                                                                                                Comunità degli Italiani Crevatini

                                                                                                            Insegnante: Maria Pia Casagrande

 

  ABITANTI                                                                                                  Sara Gec   -   Classe III

                                                                                                    Comunità degli Italiani Crevatini

                                                                                                      Insegnante: Maria Pia Casagrande

 

 BRATZ                                                                                             Aurora Lunardi   -   Classe III

                                                                                   Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” Umago

                                                                                             Insegnante Svjetlana Pernić Ćetojević

 

 

SIPAR                                                                                                Luca Laganis   -   Classe III

                                                                                 Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” Umago

                                                                                             Insegnante  Svjetlana Pernić Ćetojević

 

 

 WINX                                                                                              Erika Bernardis   -   Classe III

                                                                                  Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” Umago

                                                                                             Insegnante Svjetlana Pernić Ćetojević

 

               EVVIVA LA NATURA               
Chiara Anic', Caterina Napolitano, Ines Sirotic', René  Coslovich, Noa Bartolic', Daniel Bek

                           Classe II Scuola Elementare Italiana  "Galileo Galilei" Umago
                                                      insegnante Maura  Miloš

 

L'ISOLA FELICE DELLA TERZA CLASSE

                       Lia Auber, Aleksandar Drinic', Janic Krampf, Matija Penca, Temim Petretic', Amadej Prelc, Alessia Quassi, Rok Rustja, Vita Šturm, Boško Stojiljkovic', Anna Toffolutti, 
                             Classe III Scuola elementare Italiana "Dante Alighieri" Isola

                               Insegnante: Carmen Svettini Krumenaker

 

UNA VITA PIENA QUELLA DEI NOSTRI NONNI

     Branka Kliškić, Gorana Kliškić,  Dea Domljanović Mari Adamić
                      Centro di Ricerche Culturali Dalmate Spalato
                        Insegnante Mara Agostini