Žak Baloš, Matteo Zudič, Giorgio Rosso, Aleksandra Pirec, Alissa Markežič, Paola Horbunova,

Tia Musizza, Sara Horvat, Michel Lovrečič, Debora Janković, Manuel Poletti,

Nik Pavletič Smajlagić, Teo Ruzzier, Eleanor Clair Morris Giurgevich, David Brec,

                                     Arianna Protić, Serena Protić, Tarik Haskić, Ane Lizariturry Apollonio, Vito Viceljo,

Naska Kvarantan, Lara Vanessa Voler, Sabrina Curavić, Aleksandra Curavić, Darja Čepon

                                                   Cindy Šmajdek Bennetsen,                                                                                                                                                                                                                                   

 

Motto Ricette, ricette…

                                                  

Classe  I - II – III – IV/9 – IV/8

 

SEI “ Vincenzo de Castro “ Pirano  sezione periferica di Lucia

 

L’Alimentazione – alimenti preparati con gli avanzi

 

...NON SI BUTTA VIA NIENTE..

Compito della scuola è insegnare senza perdere mai di vista l'educare.

In un mondo consumistico come quello attuale, anche insegnare a rispettare il cibo è

EDUCARE.

Da questo principio è nata l'idea della giornata e delle attività ad essa collegate.

Come sintesi di tutto ciò è nato il ricettario che vi presentiamo.

 In esso sono raccolte ricette in uso nel nostro recente passato, presente e, ci auguriamo,

anche futuro.

Si ringraziano i genitori e i nonni per la disponibilità dimostrata nel concedere i propri

"segreti".

 

Le insegnanti della scuola elementare

"Vincenzo de Castro"-Pirano, Sezione di Lucia

 

 

 

 

 

 

Con gli avanzi di pane

 

PIATTI SALATI                                                                                              PIZZETTE

 

Ingredienti:

pane raffermo,

aglio (uno spicchio),

olio d'oliva

pomodoro mozzarella origano

 

Preparazione

 

Tagliamo il pane raffermo a fettine. Lo condiamo con un po' d'olio d'oliva.  Lo cospargiamo con un po' d'aglio.
Aggiungiamo qualche fetta di pomodoro e mozzarella e un pizzico di origano. Inforniamo per circa 10 minuti a 180 gradi.
Ricetta concessa dalla signora Tanja
mamma di ŽAK, cl 1/9

                                                            
                                                                                                               CANEDERLI

 

Ingredienti per 4 persone:

350 g di mollica di pane raffermo

3 bicchieri circa di latte

60 - 70 g di farina bianca

2 uova

un cucchiaio colmo di prezzemolo tritato

200 g di pancetta affumicata

80 g di salame fresco spellato e sbriciolato

 

Preparazione

 

Tagliate a dadini la mollica di pane, mettetela a bagno in una terrina col latte, lasciandola riposare un'oretta. Strizzatela quindi un po' nel palmo
delle mani, mescolatevi la farina, la pancetta tagliata a dadini, il salame, il prezzemolo, un pizzico di sale e le uova. Lavorate il tutto, in modo
da ottenere un impasto morbido, omogeneo e compatto. Con le mani leggermente infarinate formate delle palline grandi come mandarini.
Cucinatele in abbondante acqua salata a fuoco basso per 20/25 minuti. A cottura ultimata ritirate i Canederli delicatamente dall'acqua con
una paletta bucata in modo da sgocciolarli e serviteli con salsa di pomodoro. Sono ottimi anche in brodo al quale si può aggiungere un po'
di prezzemolo tritato

Ricetta concessa  dalla signora Valentina mamma di MATTEO cl. 1/9

 

 

GNOCCHI DI PANE

 

Ingredienti

Pane raffermo

Cipolla, prezzemolo

 2 uova,latte,

 farina, sale

 

Preparazione

Tagliare il pane a pezzi di media grandezza. Soffriggere la cipolla con un po' d'olio. Versare il soffritto sul pane e cospargere con il prezzemolo tritato.
 Aggiungere gli altri ingredienti e mescolare in modo da amalgamare il tutto. Formare con le mani gli gnocchi e metterli a cucinare, per circa 15 minuti,
in acqua bollente, salata. Condirli con sugo a piacere.

Ricetta suggerita dalla signora Loris mamma di GIORGIO cl II/9

 

 

PIZZETTE

 

 Ingredienti

Pane raffermo

Ketchup o passata di pomodoro

Maionese

Salame a piacere

Formaggio

 

Preparazione:

Tagliare a fette non troppo spesse il pane. Spalmare ogni fetta con un po' di ketchup e maionese.
Sistemare sulle fette qualche fettina del salame preferito ed un pezzetto di formaggio. Infornare finché il formaggio inizia a sciogliersi.
Servire con ketchup a parte.

Ricetta della signora Bogdana mamma dì ALEKSANDRA cl. II/9

 

PANGRATTATO

 

II pane che ci resta lo mettiamo ad asciugare. Quando è ben asciutto lo grattugiamo per avere il pane grattato.

Ricetta suggerita dalla signora Mary, mamma di ALISSA II/9

 

POLPETTE

 

Ingredienti

½ Kg di carne macinata ,

200 g di pane raffermo,bianco

2 uova

1,5 di di latte;

1 cipolla;

2 spicchi d’aglio

10 g.di sale; 3 g. di pepe

 

Preparazione

Far ammorbidire il pane nel latte, strizzarlo per eliminare il latte in eccesso. Tritare l'aglio e la cipolla. Mescolare tutti gli ingredienti.
Formare con le mani le polpettine. Friggerle in olio caldo.

Ricetta della signora Tatjana mamma di PAOLA cl II/9

 

 

CROSTINI DI PANE IN BRODO

 

Tagliare il pane raffermo a fette, le fette a dadini. In una padella far sciogliere il burro versare i dadini di pane e far rosolare.
I
dadini sono pronti quando sono ben dorati. Sostituiscono la pastina nel brodo.

           Ricetta della signora Loris mamma di GIORGIO cl II/9        

 

                                                                         

CANEDERLI ALLA TEDESCA

 

 

Ingredienti per 4 persone:

 

 500 g di fagioli cannellini

sei grossi panini raffermi

un quarto di latte

sale

due uova

una cipolla

un ciuffo di prezzemolo

 

Per la salsa

 

50 g di burro

due cucchiai di farina

due cucchiai di purè di pomodoro (passata)

sale pepe q.b.

 

Preparazione

Mettete a bagno i fagioli la sera precedente  alla preparazione, poi fateli cuocere nella loro acqua di ammollo per 1 ora e 15 minuti:
quindi scolateli, conservando l'acqua. Mentre i fagioli stanno cuocendo, fate ammorbidire i panini spezzettati nel latte precedentemente
bollito con una presa di sale. Quando li vedrete ben spappolati (potete facilitare l'operazione schiacciandoli con un cucchiaio di legno)
strizzateli e trasferiteli in una terrina; incorporatevi le uova, la cipolla e il prezzemolo (meno una manciatina), finemente tritati, e metà dei
fagioli passati al setaccio. Amalgamate bene il composto e regolatelo di sale; quindi formate delle pallottole un po' appiattite che farete
cuocere in acqua bollente salata per circa 20 minuti. Intanto, per la salsa, fate sciogliere il burro in una casseruolina, unitevi la farina,
mescolando con un cucchiaio di legno per stemperare i grumi, e diluite con l'acqua dei fagioli (dovrà essere un po' più di mezzo litro);
mescolate per circa 5 minuti, quindi incorporate il purè di pomodori (ottenuto passando al frullatore qualche pomodoro sbucciato),
salate e pepate. Ora mettete nella salsa i restanti fagioli e i canederli ben scolati: cospargete di prezzemolo tritato e fate scaldare per qualche minuto.

Ricetta fornita dalla signora Irene, mamma di TIA cl III/9

 

 

CANEDERLI CON GULASCH

 

Ingredienti per 4 persone:

 

Per i canederli

500g di pane raffermo, l00g di pancetta

olio, due uova, un ciuffo di prezzemolo

un bicchiere di latte, tre cucchiai di farina, sale.

 

Per il gulasch

olio, 300g di polpa di manzo,

300g di polpa di maiale,

sale, pepe,

 500g di cipolle,

due cucchiaini di paprica piccante,

 farina, un bicchiere di vino rosso.

 

Preparazione

Preparate innanzitutto il gulasch:  mettete sul fuoco una casseruola di terracotta con un po' d'olio; unitevi le due qualità di carne tagliate a cubetti
e lasciatele colorire da tutte le parti; salate, pepate, unitevi le cipolle affettate finemente, cospargete di paprica e continuate la rosolatura a fuoco
moderato, girando spesso carne e cipolle. Mescolare e irrorare con un bicchiere di vino rosso, lasciandolo evaporare: aggiungere due mestoli
di acqua e far cuocere, a fiamma moderata, per circa 1 ora e 15 minuti, a recipiente coperto. Nel frattempo preparare i canederli; mettere il pane,
 privato della crosta e tagliato a dadini, in una terrina. Ridurre a cubetti la pancetta, farla rosolare in una padella e metterla sul pane;
unire una cucchiaiata d'olio, le uova, il prezzemolo tritato, il latte, la farina e una buona presa di sale.
Amalgamare tutto con cura, quindi formare delle pallottole grosse come noci, che metteremo a cuocere in acqua bollente salata per 15 minuti.
Scolare i canederli con il mestolo forato e disporli su un piatto da servizio ben scaldato, nel centro del quale avremo sistemato il gulasch con il suo sugo.

Dal libro di ricette della signora Sabina, nonna di SARA cl III/9

 

RICETTA SENZA NOME

  

 Ingredienti:

pane vecchio,

 un po' di latte

una o due uova

prezzemolo, aglio (non troppo)

sale o "vegeta"

salame o prosciutto crudo (tagliato a piccoli pezzetti).

Preparazione

Mescolare per bene tutti gli ingredienti.Prendere  un telo da cucina pulito, riempirlo

con l'impasto preparato e arrotolare. Legare bene il tutto  e mettere a cuocere in una pentola con acqua e sale per circa 20 minuti.
A fine cottura lasciare raffreddare un po' dopo aver fatto uscire l'acqua superflua.
 Tagliare a fette abbastanza spesse e condire con sugo di carne o gulasch.

Il pranzo è servito!
Buon appetito!

Ricetta fornita dalla signora Isabel, mamma di MICHEL cl III/9

PIEN

 

Ingredienti

      Pane grattato

      Formaggio grana grattuggiato in eguale misura

         2 uova

      1 spicchio d'aglio grattuggiato

      sale e pepe q.b.

       

Preparazione

Si mescolano tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto piuttosto consistente in modo da poterlo lavorare con le mani.

Si dà la forma di una salsiccia e si fa bollire lentamente nel brodo per 15 - 20 minuti. Si affetta e si serve come contorno

alla carne lessa o, meglio ancora, arrosto.

Variazione: si scioglie un po' di burro e si versa sulle fettine di "pien" eventualmente rimaste. Può essere un primo insolito.

Ricetta consigliata dalla signora Adriana, mamma di DEBORA cl IV/8

 

 

GNOCCHI DI PANE I.

 

Ingredienti

pane raffermo (di un paio di giorni)

latte in proporzione alla quantità di pane

1 uovo, prezzemolo, pancetta a dadini, formaggio grattugiato

 

Preparazione

Tagliare il pane e metterlo in ammollo nel latte. Quando il pane ha assorbito tutto il latte si strizza leggermente e si aggiungono gli altri ingredienti.

Si mescola il tutto fino ad ottenere un impasto abbastanza compatto.

Con le mani si formano palline di media grandezza che si buttano in abbondante acqua bollente e salata.

Quando gli gnocchi risalgono l'acqua, sono pronti.

Si servono con un sugo a piacere: ragù, al pomodoro, alla cacciatora...

Ricetta suggerita dalla signora Anita, mamma di MANULEL cl IV/8

 

GNOCCHI DI PANE II.

 

Ingredienti

      Pane raffermo

      Latte

      1 uovo

      farina q.b, aglio

       

Preparazione

Mettere in  una terrina il pane raffermo tagliato a pezzi. Scottare l'aglio tritato in un po' d'olio e versarlo sul pane.

Bagnare tutto con il latte, aggiungere l'uovo e la farina, impastare. Formare delle palline e farle bollire nell'acqua salata.

Gli gnocchi sono cotti quando vengono in superficie. Toglierli dall'acqua e condirli con burro fuso nel quale avremo passato del pan grattato.

Servire con carne arrosto.

Ricetta proposta dalla signora Majda nonna di NIK cl IV/8

 

 

Ricette: DOLCI

PAN FRITTO

 

Ingredienti

2 uova, latte

olio, sale

pane raffermo ( 5 pezzi )

 

Preparazione

Sbattiamo le uova, le saliamo q.b. e aggiungiamo un po' di latte. Mettiamo a scaldare una padella sul fuoco con un po' d'olio.

Bagniamo il pane nelle uova e lo mettiamo a friggere  nella padella fin tanto che diventa di un bel colore dorato.

A cottura ultimata possiamo aggiungere sul pane qualche fetta di formaggio, salame o anche marmellata, Nutella...

Ricetta concessa dalla signora Tanja mamma di ŽAK cl.I/9

 

DOLCE

Ingredienti:

 pane raffermo, latte

zucchero vanigliato,

 un limone

 1-2 uova

 mele,cannella, zucchero, uvetta,burro

 

Preparazione

Accendi il forno a 150 - 175 gradi. Imburra una pirofila.Taglia il pane a piccoli pezzi e mettili in una terrina.

Riscalda il latte, aggiungici lo zucchero vanigliato, la scorza di un limone, uno o due tuorli. Mescola il tutto e versa piano sul pane,

fin tanto che assorbe (attenzione a non bagnare troppo). Sbuccia le mele e tagliale a fettine sottili, aggiungi la cannella,

un po' di zucchero e l'uvetta (a piacere). Gli albumi rimasti montali a neve.

Nella pirofila metti uno strato di pane e cospargilo con un po' di burro, fai un altro strato di mele, spalmaci sopra gli albumi e

cospargi con lo zucchero.Inforna per circa 30 minuti a metà altezza. Lascia intiepidire e poi taglia.

Ricetta suggerita dalla signora Patrizia mamma di TEO cl. I/9

 

 

BREAD AND BUTTER PUDDING

 

Ingredienti

Pane vecchio secco 175 g

Uvetta 45g

Latte 375 ml

Un po' di burro

4 uova

100 g di zucchero

essenza di vaniglia - mezzo Tea spoon (mezzo cucchiaino)

 

Preparazione

Spezzare  il pane a pezzi di circa 2,5cm. Mettere i pezzetti di pane in una ciotola assieme all'uvetta e 2/3 del latte. Lasciar riposare un po'.

Imburrare uno stampo da forno. Sbattere le uova assieme allo zucchero, alla vaniglia e al latte rimasto.

Versare questo composto sopra ai pezzetti di pane e mescolare.

Versare nello stampo da forno e mettere nel forno (preriscaldato a 190°C) per 50-60 minuti.

       Ricetta della signora Gail mamma di ELEANOR, III/9

 

 

»NADEVA«

 

 Ingredienti

500 g di pane raffermo

5 cucchiai di ricotta
3 uova

uva passa

1 cucchiaio di grasso

3 cucchiai di zucchero

 

Preparazione

Grattugiare 500 grammi di pane aggiungere 5 cucchiai di ricotta, le uova, un cucchiaio di grasso, l'uvetta, e lo zucchero.

Mescolare finché la nadeva diventa morbida. Con le mani bagnate formare dei salsicciotti e cucinarli nell'acqua bollente.

Ricetta confidata dalla signora Santina Nonna di DAVID IV/9

 

 

CROSTINI FRITTI o ARME RIDDERE   ricetta DANESE

 

Ingredienti

Fette di pane raffermo

Latte

Zucchero, cannella

Burro per friggere

 

Preparazione

Intingere le fette di pane nel latte e cospargerle da tutte due le parti di zucchero e cannella.

Sciogliere nella padella il burro e friggervi le fette di pane. Si mangia con la marmellata.

Suggerita dalla signora Marianne mamma di CINDY IV/9

 

PAN FRITTO DOLCE

Ingredienti

      Fette di pane vecchio

      Uova

      Un po' di latte

      Zucchero

      Un po' d'olio

       

Preparazione

Sbattere le uova con un po' di latte in un piatto fondo. Intingere le fette di pane e disporle su di un piatto una sopra all'altra. Lasciarle riposare per un po'. Riscaldare in una padella l'olio e farle dorare da tutte e due le parti. Disporle su di un piatto e cospargerle di zucchero.

Ricetta raccomandata da Liliana, mamma di ARIANNA IV /8 e di SERENA II/9

 

 

Con la PASTA

 

TORTINO DI PASTA

 

Ingredienti per 4 persone

200 g di pasta avanzala e condita con sugo di pomodoro

200 g di besciamella

50 g di affettati (misti)

100 g di formaggio (misti)

2 uova più 2 albumi avanzati

50 g di grana grattugiato
burro

 

Preparazione

Se la pasta è lunga tagliatela a pezzetti. Tagliate a dadini i salumi e i formaggi.

Imburrate una pirofila e accendete il forno a 200 gradi.

Amalgamate alla besciamella i tuorli e il grana. Unite anche gli affettati e i formaggi.

Aggiungete la pasta al composto di besciamella e mescolate con cura. Montate a neve i

quattro albumi e incorporateli al resto, senza smontarli. Versate il composto nella

pirofila e gratinate per una ventina di minuti. Servite subito il tortino ben caldo.

Ricetta concessa dalla signora Valentina mamma di MATTEO cl. 1/9

 

FRITTATA DI PASTA

 

Ingredienti

Pasta del giorno prima: condita o non

Uova fomaggio a piacere

Spezie a proprio piacimento

Prezzemolo sale

Olio per friggere

 

Preparazione

Si sbattono bene le uova e si mescolano con cura alla pasta. Si aggiunge il sale, le spezie, il formaggio e il prezzemolo tritato.

In una padella scaldare bene un filo d'olio. Quando l'olio è ben caldo versarvi il composto.

Lasciar soffriggere a fiamma viva per un paio di secondi, quindi abbassare la fiamma e coprire.

Lasciar formare la crosticina, girare con cura e far formare la crosticina anche dall'altra parte. Quando la »frittata« si stacca dalla padella, è pronta.

Ricetta suggerita dalla signora Aleksandra, mamma di TARIK IV/8

 

 

 

Con la CARNE

 

POLPETTE DI BOLLITO

Ingredienti

i  kg di bollito

4 patate di media grandezza

3 uova

parmigiano, aglio, prezzemolo, timo, olio d'oliva, sale

 

Preparazione

Si passa il bollito nel tritacarne, si schiacciano 4-5 patate lesse. Si uniscono al composto 3 uova , abbondante parmigiano grattugiato,

aglio e prezzemolo tritati un po' di timo. Si amalgama il tutto. Con il composto ottenuto formiamo le polpette che si friggono nell'olio di oliva bollente.

Si depongono croccanti su carta da cucina, si aggiustano di sale.

 

FRITTATA CON POLLO

 

Ingredienti

Avanzi di pollo arrosto

4 uova

½ cipolla

formaggio grattugiato a piacere

3 cucchiai di latte o panna, burro, olio, sale

 

Preparazione

Far rosolare la cipolla tritata in un po' d'olio e burro. Unirvi gli avanzi di pollo tagliati a pezzetti e farli insaporire.

Sgusciare le uova in un piatto aggiungere il latte o la panna, il formaggio e un pizzico di sale. Sbattere con la forchetta.

 Versare il tutto nella padella e preparare la frittata.

 

CARNE DEL BRODO IN SALSA

 

Ingredienti

 carne lessa del brodo

cipolla,

 salsa di pomodoro

un uovo, peperoni rossi

 

Preparazione

Dopo aver fatto il brodo si tagliuzza la carne e la si soffrigge con la cipolla.

 Dopo un po' si aggiunge la salsa di pomodoro. Quando il sugo è pronto, si aggiunge un uovo che si cuoce con il vapore.

 Alla fine si aggiungono delle papriche rosse già cotte.

BUON APPETITO!

Ricetta della signora Patrizia, mamma di ANE, III/9

 

POLPETTE

 

Ingredienti

Avanzi di carne : pollo, maiale, manzo ...

Un uovo

Pane e formaggio grattugiati (più abbondante la dose del formaggio di quella del pane)

Un po' di latte, aglio e prezzemolo tritati

Sale qb

 

Preparazione

FRITTE. Gli avanzi di carne disossata vengono tritati e messi in una terrina con gli altri ingredienti.

Si mescola il tutto e con il composto ottenuto si formano delle palline leggermente schiacciate. Si fanno friggere nello strutto caldo.

Quando sono fritte si tolgono e si fanno sgrassare sulla carta ssorbente. Servirle calde.

 

IN UMIDO. Le polpette fritte sono pronte, fanno bella mostra di se ed emanano un buon aroma.

Ora preparate un soffritto con cipolla tritata, strutto, passata di pomodoro, un pizzico di sale, di pepe e di noce moscata, aggiungere un po' d'acqua.

Quando il sugo inizia a bollire sistemarci le polpette e far cuocere per qualche minuto.

 

 

LESSO IN SALSA

Ingredienti

Avanzi di lesso

2 tuorli d'uovo il succo di un limone

sale e pepe q.b.

 

Preparazione

Tagliare a dadini gli avanzi di lesso freddo, togliendo gli eventuali nervetti e grasso. Con i tuorli, il limone, il sale e il pepe preparare la maionese.

Con la maionese ottenuta condire la carne. Se si desidera una salsa tonnata, aggiungere alla maionese 100 g di tonno sbriciolato.

 

RAGÙ' ALLA MAGGIORANA

 

Ingredienti

Carne lessa avanzata dal brodo

Cipolla

Brodo granulato (vegeta)

Un uovo

Prezzemolo,maggiorana, origano, pepe

Olio

Panna acida

Tagliatelle o fusilli cotti al dente

 

Preparazione

Passare al tritacarne la carne lessa o tritarla finemente. Far soffriggere la cipolla tritata e versarla sulla carne, aggiungere l'uovo, il prezzemolo tritato,il brodo granulato, il pepe, una presa abbondante di maggiorana e un pizzico di origano. Mescolare il tutto.

Far lessare la pasta, scolarla. Ungere uno stampo con margarina e versarvi metà della pasta, cospargerla con l'impasto di carne quindi coprire con la restante pasta. Versare uniformemente la panna acida, salare leggermente e infornare a 180 gradi. Far forma­re la crosticina dorata prima di servire.

Ricetta proposta dalla signora Alenka, mamma di VITO IV/8

 

 

Con il PESCE

 

PATÉ DI PESCE

 

Ingredienti:

100 g di pesce fritto avanzato

100 g di burro

1 cucchiaio di prezzemolo tritato,1 cucchiaio di capperi tritati, sale pepe

Amalgamate il pesce con il burro. Aggiungete il prezzemolo e i capperi, sale e pepe q.b.

Servire su crostini di pane

Ricetta concessa dalla signora Valentina mamma di MATTEO cl. I

 

 

ZUCCHINE RIPIENE DI PESCE

 

Se resta del pesce alla griglia, lo possiamo utilizzare come ripieno per le zucchine

 Ingredienti

pesce alla griglia, alcune zucchine non troppo grandi, prezzemolo, basilico, pomodoro fresco, un po' di riso precotto, sale, pepe, parmigiano.

Preparazione

Si pulisce il pesce togliendo tutte le lische. Si aggiungono al pesce: un po' di prezzemolo tritato, del basilico, pomodoro fresco tagliato a dadini, un po' di riso precotto, sale, pepe.

Si tagliano a metà le zucchine e si toglie l'interno. Si trita una parte della polpa delle zucchine e la si aggiunge al pesce. Si mescola bene l'impasto così ottenuto

e si farciscono le zucchine . Si dispongono le zucchine in una teglia e si cospargono con del parmigiano. Si inforna a 180°-200°C.

Nota: Lo stesso ripieno si può usare anche con peperoni o melanzane. Al posto del pesce possiamo utilizzare anche carne rimasta dal giorno prima.

BUON APPETITO!

Ricetta suggerita dalla signora Tanja, mamma di NASKA, III/9

 

Con le OMELETTE SALATE

 

"OMELETTE" DEL GIORNO PRIMA

 

Se l'omelette non sono zuccherate, tagliarle a striscioline e servirle nel brodo

Ricetta della signora Loris Mamma di GIORGIO cl II/9

 

PASTA PER IL BRODO

 

Con le omelette che rimangono ci facciamo la pasta per il brodo mettendole ad asciugare e tagliandole a striscioline.

Ricetta proposta dalla signora Mary mamma di ALISSA II/9

 

 

»OMELETTE« CON CARNE MACINATA

 

Ingredienti

Omelette avanzate del giorno prima

 

Per il ripieno

Carne tritata

Cipolla, aglio

Passata di pomodoro

Una foglia di alloro, prezzemolo

Olio, sale, pepe,

Un cucchiaino di brodo granulato (vegeta), un po' di farina

 

Per la besciamella

Burro, latte, farina, noce moscata, sale

 

Preparazione

-                     del ripieno

 

Soffriggere in un tegame la cipolla tritata, aggiungere la carne e stufare a fuoco lento.

 Aggiungere la farina e allungare con un po' d'acqua, continuare la cottura per circa mezz'ora. Aggiungiamo le spezie: la foglia di alloro,

 l'aglio tritato, il sale, il cucchiaino di brodo granulato, il pepe e il prezzemolo tritato, mescolare e proseguire per qualche minuto su fuoco moderato.

Lasciar raffreddare.

 

-           della besciamella

 

 Sciogliere il  burro in un tegame e aggiungere 2 cucchiai di farina, mescolare e rosolare. 

Versare lentamente il  latte continuando a mescolare fino ad addensare,  salare  grattuggiare un po' di noce moscata,

Cospargere sull'omelette un po' di ripieno e arrotolare. Sistemare le omelette in uno stampo unto.

Cospargere le omlette con la besciamella, infornare in forno già caldo a 190 gradi per circa 30 minuti.

Togliere dal forno, cospargere di parmigiano grattugiato e lasciar raffreddare.

Ricetta della signora Sergeja, mamma di LARA VANESSA IV/8

 

 

Con le OMELETTE DOLCI

 

Se invece sono dolci, le omelette rimaste, si farciscono con un ripieno di noci e si passano nel forno caldo. Prima di servirle le cospargiamo di zucchero

 

Con LE VERDURE

SOUFFLÉ DI AVANZI

 

Ingredienti

Avanzi di verdure lesse

1 tazza di besciamella

2 uova

parmigiano grattugiato

burro sale e pepe

 

Preparazione

Passare  ai   passaverdura   gli   avanzi   di   verdure   lesse   (carote,   cavolfiori,   piselli,finocchi). Unire la besciamella q.b. per legare i tuorli, il formaggio,

il sale e il pepe. Montare gli albumi a neve e unirli al composto. Riempire uno stampo imburrato solo a due terzi della capacità e mettere in forno

per circa mezz’ora.

Ricetta proposta dalla signora Zofija mamma di SABRINA cl. II/9

 

 

.

 

 

AVANZI DI POLENTA

 

Tagliare la polenta fredda a fettine. Farla soffriggere nell'olio e cospargerla di formaggio grattugiato.

Ricetta della signora Loris mamma di GIORGIO cl II/9

 

DOLCI AVANZI

SALAME DI CIOCCOLATO

 

Ingredienti

200 g di cioccolato preferibilmente fondente, ma vanno bene anche gli avanzi di diversi tipi di cioccolato

90 g di burro

2 cucchiai di miele

250 g di biscotti secchi

50 g a scelta tra uvetta, noci o pinoli, rum

 

Preparazione

Tritare il cioccolato. Chiudere i biscotti in un sacchetto di plastica e frantumarli passandovi sopra alcune volte il mattarello, otterremo pezzi di biscotto irregolari. Sciogliere il burro con il miele a bagnomaria, aggiungere il cioccolato e lasciar fondere, mescolare  di   tanto   in  tanto.   Unire   la  frutta  secca.   Aggiungere   i   biscotti,   una spruzzata di rum e mescolare. Dovrà risultare un composto abbastanza omogeneo. Versare il composto sulla carta da forno e arrotolare con cura dandogli la forma di un salame.Legare con lo spago le due estremità. Tenere in frigo fino al momento di servire.

Ricetta proposta dalla signora Zofija, mamma di ALEKSANDRA cl IV/9

 

SEMIFREDDO ALLA COLOMBA (PANDORO)

 

Ingredienti

500 g di gelato al cioccolato

500 g di gelato alla panna

alcune fette sottili di colomba pasquale o pandoro

frutti di bosco

 

Per il gelato

al cioccolato

4 tuorli

125 g di zucchero

200 g di panna fresca

2 di di latte

50 g di cioccolato fondente

 

alla panna

4 tuorli

125 g di zucchero

200 g di panna fresca

2 dl di latte

 

Preparazione

In  un  pentolino,  a  bagnomaria,  far  sciogliere   il   cioccolato  aggiungendo  qualche cucchiaio di latte, appena sciolto aggiungere un po' di panna,

 amalgamare e tenere al caldo.

Sbattere i tuorli con lo zucchero. Aggiungere  la panna ed il latte ed amalgamare bene.

Mettere a bagnomaria, fuoco basso, e far addensare.

Dividere a metà il composto e in una aggiungere il cioccolato fuso. Far raffreddare i due composti e fare il gelato.

Disporre sul fondo di uno stampo rettangolare le fette di colomba. Spalmare il gelato al cioccolato. Disporre i frutti di bosco lungo il bordo.

 Continuare con uno strato di fette di colomba, gelato alla panna e frutti di bosco.

Mettere nel freezer per 15 - 20 minuti. Servire accompagnato con salsa dolce ( p.es. salsa all'arancia fatta con zucchero e succo d’arancia).

Ricetta della signora Zofija, mamma di ALEKSANDRA

 

DOLCE

 

 Ingredienti

Due albumi

10 dag di zucchero

10 dag di farina

una manciata abbondante di mandorle tritate

 

Preparazione

Sbattere con la frusta gli albumi con lo zucchero e la farina, aggiungere le mandorle tritate e rimescolare.

Versare l'impasto in uno stampo e infornare per 20 minuti a 150- 180 gradi. Raffreddare prima di servire.

Dalla signora Olga, mamma di DARJA IV/8

 

 

LATTE ACIDO "OLADI" ricetta RUSSA

 

Ingredienti

2 dl di latte acido

\ kg di farina

1 uovo

40 g di zucchero

2 g di bicarbonato di soda
1 g di sale

 

Preparazione

Mescoliamo con cura tutti gli ingredienti. Lasciamo riposare l'impasto per 30 minuti, quindi lo friggiamo con l'olio caldo.

Dalla signora Tatjana mamma di Paola cl II/9

 

 

"KVAS" ricetta RUSSA - da bere

 

Ingredienti

½ Kg di pane nero raffermo

20 g di lievito

100 g di zucchero

 

Preparazione

Mettere gli ingredienti in un recipiente a chiusura ermetica, versare l'acqua bollente, mescolare e lasciar riposare ben chiuso per 48 ore.

Ricetta originale russa della signora Tatjana, mamma di Paola, cl II

 

Ricette delle maestre, delle mamme delle maestre, delle suocere, dei papà delle maestre...

 

 

BRUSCHETTE ALLA CREMA DI TONNO

 

 

Ingredienti

4 fette di pane raffermo (di grossa pezzatura)

2 spicchi d'aglio

olio d'oliva

300 g di tonno in scatola

4 uova

erba cipollina

 

Preparazione:

Versate il tonno sgocciolato in un mixer e frullatelo fino a ottenere una crema omogenea

Nel frattempo cuocete le uova sode, sbucciatele e mettetene da parte 2. Schiacciate le altre con i rebbi di una forchetta e incorporatele alla crema di tonno;

frullate nuovamente aggiungendo l'erba cipollina e un filo d'olio se necessario.

Tostate  le fette di pane, strofinatele con l'aglio diviso in due e spalmatele generosamente con  la crema di tonno. Decorate con le uova messe da parte e

tagliate a fettine, quindi servite.

Ricetta preparata dall'insegnante Irene durante la giornata dalle porte aperte con gli alunni della sua classe 1/9

 

 

PANADELA

 

Ingredienti

pane raffermo, olio, 2 uova, parmigiano

 

Preparazione

Affettare del pane raffermo, mettere a bollire 2 litri d'acqua e farvi bollire il pane con un po' d'olio e sale. Dopo 1 ora spegnere.

 Sbattere in una zuppiera due tuorli con del parmigiano e versarli nell'acqua con il pane.

Ricetta della signora Siuseppina Kozlovic mamma della maestra DORIANA

 

 

BUDINO DI PANE (antica ricetta)

 

Ingredienti

2 uova,

40 g di zucchero

pane dolce raffermo

mezzo litro di latte

cedrini

pinoli

 

 

Preparazione

Sbattere le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, mescolarvi i cedrini a pezzetti e i pinoli; versarvi il latte bollente e poi

aggiungere pane dolce raffermo, tagliato a pezzi. Travasare il tutto in uno stampo da budino imburrato e spolverizzato con del pane grattugiato;

Tenere a bagnomaria per 1 ora.

Dal libro "Ricette triestine istriane e dalmate"

 

Vi sono rimasti nel frigo avanzi di formaggio magari di diverso tipo? Se volete riutilizzarli vi propongo la seguente ricetta

 

FRICO

 

 Ingredienti

Formaggi di diverso tipo (meglio se dolce e piccante)

Patate di uguale quantità

Olio per ungere la padella

 

Preparazione

Pelare le patate, tagliarle a rondelle sottili nella padella antiaderente. Aggiungere un filo  d'olio  e un  paio  di  cucchiai  d'acqua. 

 Coprire e  lasciar stufare  la  patate, se necessario aggiungere un po' d'acqua.

Intanto tagliare a cubetti il formaggio o grattugiarlo grossolanamente.

Quando le patate sono cotte spappolarle con la forchetta , non importa se rimangono pezzi più grossi, aggiungere il formaggio e mescolare per amalgamare. Pareggiare la superficie e lasciar formare la crosticina. Capovolgere su un piatto e far dorare anche dall altra parte. Servire caldo.

Il piatto presenta anche alcune varianti: soffriggere la cipolla prima di tagliare le patate e aggiungere pancetta tagliata sottile.

Ricetta proposta dalla maestra Dolores

 

 

PANADA

 

 Ingredienti

 Pane raffermo

 Semi di finocchio selvatico

 Un filo d'olio d'oliva

1-2 uova,

formaggio grattugiato

 

Preparazione

Mettere in una pentola il pane a pezzi, l'olio e i semi di finocchio. Versarci l'acqua e far bollire lentamente per circa un'ora.

Mescolare di tanto in tanto, ma lasciar  formare, alla fine,una sottile crosticina (come la panna del latte).

 Intanto sbattere le uova, allontanare la pentola dal fuoco, lasciar intiepidire quindi versare l'uovo mescolando affinchè non si rapprenda. Cospargere con il formaggio grattugiato.

Ricetta della signora Edda Bressan mamma della maestra Dolores

PANADA

 

Ingredienti

pane raffermo

olio d'oliva

sale pepe

 

Preparazione

Soffriggere in una pentola il pane con l'olio d' oliva. Aggiungere l'acqua e far bollire.

Servire tiepido con l'aggiunta di un filo d'olio d'oliva.

Ricetta della signora Marisa Zlatic suocera della maestra MARINA

 

 

DOLCE DI PANE

 

 

 Ingredienti Pane raffermo

Latte,uova ,mele ,uvetta,zucchero,cannella,burro

 

 Preparazione

Far ammorbidire il pane a pezzi nel latte, strizzare il latte in eccesso. Spalmare di burro una pirofila e sistemarvi uno strato di pane, affettare o

grattugiare uno strato di mele, cospargere di uvetta, zucchero e cannella, se piace. Ricoprire con un altro strato di pane.

Sbattere l'uovo e versarlo sopra il pane. Infornare nel forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti.

Ricetta proposta dalla maestra DANIELA

 

 

SPEZZATINO DI BOLLITO (CALANDRACA)

 

Ingredienti

olio di oliva, 70 g di lardo o burro

1 cipolla

400 g di bollito

500 g di patate

paprica

maggiorana

sale

¼  di litro di brodo

250 g di pomodoro

 

PREPARAZIONE

 

Imbiondire nel grasso la cipolla affettata, aggiungere la carne e le patate tagliate a dadi, un po' di paprica, maggiorana e brodo.

Bollire per 20 minuti, unirvi il passato di pomodoro ristretto e aggiustare di sale.

Per variare, omettere le patate e servire lo spezzatino con pure di patate.

Ricetta proposta dalla signora Marija Smotlak suocera della maestra Doriana