8° Concorso Letterario ML HISTRIA 2010

Sezione A

Temi premiati

 

ML HISTRIA – Elementari – Lavori individuali  – Categoria “ 1 “ :

 

 

 

1° PREMIO  CHANEL 2                                               Sara Resanovič Bevitori   -   Classe IX novennale

                                                                                         Comunità degli Italiani “Dante Alighieri” Isola d’Istria

 

  Una bella invenzione, un tema scritto in un godibile dialetto istriano, quella che ci giunge da Isola d’Istria. Un tema  in cui la nostra “Chanel” fa parlare in prima persona la sua gatta  che da “  picio batuffolo “ sopravvissuto alla cattiveria umana, grazie alle cure e all’amore della sua famiglia , saprà giustificare pienamente il nome Tigre.

 

2°  PREMIO KEOPE                                                     Dea Nicoletta Continolo   -   Classe VIII

                                                                               Scuola Elementare Italiana “Giuseppina Martinuzzi” Pola  

 

Un tema inventivo di una giovane “saggia” che non rimane ingabbiata negli schemi e negli appiattimenti che la società moderna propone in maniera invasiva, avendo come bussola quel contatto umano che nessuna diavoleria tecnologica potrà sostituire: una bella lezione di vita per tutti noi che passiamo troppo tempo tra cellulari, PC, cuffiette e TV

 

3°  PREMIO  CICLAMINO                                             Nicol Verbanac   -   Classe VIII b

                                                                               Scuola Elementare Italiana “Giuseppina Martinuzzi” Pola    

 

Una lettera lunga, ben articolata e scritta con passione all’amica del cuore che tocca le idiosincrasie ed i sogni di una giovane ragazza ancora piena di dubbi e di incertezze ma che sicuramente troverà la sua strada insegnante o ballerina che sia….

 

 -------------------------------------------------------------------------------------------------

 

 

ML HISTRIA – Elementari – Lavori di gruppo – Categoria “ 2 “ :

 

 

1°  PREMIO BARTUELE                                   Nik Apollonio, Matija Bencic, Mattia Rutar,   Maks Milovanovic, Desire Udovic

                                                                                                                                      Classe III

                                                                                     Scuola Elementare Italiana “Pier Paolo Vergerio il Vecchio” Capodistria

 

Il “giretto senza pretese tra porte portoni e portali di Capodistria” è in realtà un'elegante esposizione arricchita da foto e disegni del museo a cielo aperto che è l'importante cittadina, un tempo sede di famiglie nobiliari e del potere centrale dell'Istria interna. Si nota l'amore per la storia del proprio paese curato in una classe terza elementare dai docenti ma coltivato dall'intero gruppo classe. La forma è semplice e curata. I disegni gradevolissimi, le foto esplicative al massimo. Bello!

 

 

 

 2°  PREMIO    LE BÀLE DE     MOCÒR     

 

                                                                                                       Classe I:  Paolo Biloslavo, Iris Kljajić,  Antonia Pertić, Carlos Sepić, 

                                                                                                                             Classe II: Nensy Damiani, Adriana Parma,

                                                                                                       Classe III: Ariana Biloslavo, Paola Matijasić, Marko Pertić,

                                                                                                                                   Classe IV: Elena Marusić

                                                                                                                Scuola Elementare Italiana Buie, sez. perif. Momiano

 

Buie è la protagonista di questo pregevole lavoro di gruppo in dialetto. Un percorso didattico attraverso gli stemmi di Buie illustrato con foto, disegni e didascalie curate dai ragazzi di tutte le classi della scuola di Momiano. Si ammira la capacità dei docenti di interessare alla storia antica attraverso la visione di oggetti che sono sotto gli occhi di tutti ma normalmente trascurati. Bravi!

 

 

 

3° PREMIO  EX – AEQUO:

                             

     - BURISI                                       Tina Eler, Tim Bratusa, Janja Marzi, Adriana Zrnic, Nastja Stok, Betsabea Vernik, Sebastijan Marzi  

                                                                                                                                        Classe VII – VIII

                                                                                                                           Comunità degli Italiani Crevatini

 

Il gruppo ha percorso le vie dei villaggi dei dintorni alla ricerca delle cose perdute e della civiltà antica. I ragazzi hanno girato alla ricerca di tracce dei castellieri ma anche delle case rurali di cui hanno fotografato gli arredi tipici di lavoro e di uso quotidiano , arredi che ora non fanno più parte della vita cosiddetta civile ma che suscitano grande tenerezza e nostalgia in chi li vede. Curioso!

 

 

 

    - I ULTIMI DELA  COVADA            

                                                                                                                                     Classe II: Michele Mottica, Gaia Paljuh

                                                                                                              Classe III: Matteo Di Lonardo, Antonio Macan, Noel Dellabernardina

                                                                                                            Scuola Elementare Italiana “Bernardo Benussi” sez. perif. Valle d’Istria

 

Solo fotografie per “gli ultimi della covada” di Valle che , raccontandolo nel loro antico e bel dialetto, hanno raggiunto la campagna istriana con gli amici di Rovigno immergendosi totalmente nella vita dei contadini e partecipando alla vendemmia , in una gita che ha raggiunto anche Vermo. A loro resteranno i ricordi degli odori e dei sapori dell'uva e dei maiali. Gradevole!

 

 

ML HISTRIA – Medie Superiori – Lavori individuali  – Categoria “ 1 “

 

1° PREMIO  BLECHI                                                                                                               Sebastian Božič   -    Classe V

                                                                                                                 Comunità degli Italiani “Dante Alighieri” Isola d’Istria

 

 

Un godibile tema sul bilinguismo ci giunge da Isola d'Istria che ci fa capire la complessità linguistica che deve affrontare oggi chi, oltre al dialetto isolan, deve imparare l'italiano a scuola e lo sloveno, lingua di stato. Un problema che per i più "veci" è causa di stravolgimenti linguistici e d'incomprensioni alle volte umoristiche come ci illustra con arguzia il nostro autore.

 

 

2°  PREMIO  MI SPREMI E INVENTI NUVOLE                                                                   Valentina Vatovec   -   Classe II

                                                                                                                    Comunità degli Italiani “Dante Alighieri” Isola d’Istria

 

  Un volo sulle ali della fantasia ad inseguire le immagini  cangianti  ispirate dalla musica , un tentativo riuscito di comunicare sensazioni ed emozioni e " in Do maggiore eseguo perfettamente la mia esibizione" . E' un testo di ispirazione quasi dannunziana

 

3° PREMIO  WONDERING6                                                                               Martina Ivančić   -   Classe III   Liceo Scientifico - Matematico    

                                                                                                                              Scuola Media Superiore Italiana Rovigno

 

un vero saggio sul bilinguismo  che illustra chiaramente la situazione attuale dell'italiano e del dialetto in un ambiente naturalmente bilingue come Rovigno, degno di essere pubblicato e reso noto negli ambienti scolastici italiani, spesso ignari di questa realtà .

 

 

ML HISTRIA – Medie Superiori – Lavori di gruppo  – Categoria “ 2 “

 

 

1° PREMIO NON ASSEGNATO

 

 

2° PREMIO  SERENISSIME NELLA  SERENISSIMA                                                   Petra Bajić,  Enid Vidaček

                                                                                                                                                                 Classe II a

                                                                                                                                 Scuola Media Superiore Italiana “Dante Alighieri” Pola

 

Lo svolgimento, scritto in maniera corretta, è coinvolgente nel descrivere la disavventura di perdersi a Venezia , città che, come città d'arte, è amica a qualunque estraneo . A maggior ragione per ragazze di Pola, legate per lingua , cultura e tradizioni alla Serenissima. Le due protagoniste. aiutate da un cicerone giovane e bel ragazzo, il che non guasta, girano a lungo per Venezia che diventa loro ancor più familiare al punto di assomigliare all'abbraccio di una madre.

 

 

3° PREMIO L’ITALIA NEL CUORE                                                                                  Ana Đorđević,  Luana Ivošević

                                                                                                                                                               Classe  III a

                                                                                                                                      Scuola Media Superiore Italiana Fiume

 

Le autrici di questo tema, grammaticalmente corretto e fluido nella forma, ci partecipano piacevoli scorci delle città più belle d'Italia che si porgono al visitatore come un dono , animandosi di luce e di colori testimonianze di una civiltà millenaria , dove la lingua madre diventa significativamente riferimento per la gioventù che se ne appropria con orgoglio , determinandone il modo di vivere e di pensare.

 

 

Concorso Associazione dei Dalmati Italiani nel Mondo 2010

Sezione B

Temi premiati

 

DALMAZIA in CROAZIA – Elementari – Lavori individuali – Categoria “ a “ :

 

1° - 2° -  3°  PREMIO NON ASSEGNATO

 

PREMIO PARTECIPAZIONE        AGATA                                                                       Agata Vajentić   -   Classe VII

                                                                                                                                                      Corso di Lingua Italiana

                                                                                                                                          Comunità degli Italiani Lussinpiccolo

 

Agata di Lussino manda l'unico tema proveniente dalle elementari della Dalmazia in Croazia, una letterina gradevole  e carina piena di notiziole succose, anche sui suoi animali, che merita un premio per la sua partecipazione ad un concorso che ha scarse adesioni in zona

 

 

DALMAZIA in MONTENEGRO – Elementari – Lavori individuali – Categoria “ b “ :

 

 

1° PREMIO VIVERE OGNI GIORNO COME SE FOSSE L’ULTIMO                         

                                                                                                                                            Tamara Marstanović   -   Classe IX

                                                                                                                           Scuola Elementare “Srbija” Antivari/Bar, Montenegro

 

La candidata padroneggia discretamente lo strumento linguistico che le consente di guardarsi nello specchio per riflettere sul suo aspetto esteriore e sulle qualità interiori. La sua sensibilità risalta con freschezza e spontaneità.

 

 

 

  PREMIO DOBRA VODA                                                                                             Elza Babacić   -   Classe VIII 

                                                                                                                           Scuola Elementare “Mrkojevići” Antivari/Bar, Montenegro

 

La candidata espone in maniera stringata i suoi stati d'animo con sufficiente padronanza linguistica. Considerando l'età e la sensibilità siamo certi che abbia ampi margini di miglioramenti espressivi. La sua sincerità merita attenzione e considerazione massima.

 

 

3°  PREMIO  LACRIMA                                                                                              Vedrana Nikolić   -   Classe IX – 2

                                                                                                                     Scuola Elementare “Drago Milović” Teodo/Tivat, Montenegro

 

La candidata sviluppa molto sinteticamente gli stati d'animo che prova nell'osservarsi e confrontarsi con se stessa. Adeguata all'elaborato la padronanza linguistica.

 

 

 

DALMAZIA in CROAZIA – Medie Superiori – Lavori individuali – Categoria “ a “ :

 

1° PREMIO NON ASSEGNATO 

 

 

2° PREMIO IL BILINGUISMO E’ UN VANTAGGIO                                                              Atina Koljevina   -   Classe III

                                                                                                                                                          Corso di Lingua Italiana

                                                                                                                                                    Comunità degli Italiani Lussinpiccolo  

               

 Lo svolgimento chiarisce l'importanza dell'opportunità di essere bilingui per chi abbia voglia di vivere bene nel mondo di oggi e del futuro . La forma non è del tutto corretta,spesso per problemi di digitazione,ma il pensiero è espresso in modo preciso e puntuale con agganci alla propria personale esperienza di vita , anche lavorativa.

                                                

 

3° PREMIO LA MIA VITA FRA LE LINGUE                                                                        Adriana Ivana Balić   -   Classe IV

                                                                                                                                          Centro di Ricerche Culturali Dalmate Spalato

 

Il tema, proveniente da Spalato, ha per autrice una ragazza trilingue , perché di madre americana , per cui la sua esperienza è altamente significativa . L'aver conosciuto inglese e croato fin da piccola , dice la concorrente, ha facilitato lo studio di altre lingue, italiano compreso. E addirittura pensa ad un futuro dedicato proprio allo studio delle lingue  per poter soddisfare pienamente la passione per i viaggi.

 

  

DALMAZIA in MONTENEGRO – Medie Superiori – Lavori individuali – Categoria “ b “ :

 

 

1° PREMIO FABRIZIA                                                                                                              Vladana Krivokapić   -   Classe III

                                                                                                                                                     Ginnasio Cattaro/Kotor, Montenegro   

 

La concorrente , fan di Fabrizio de Andrè,  ci racconta le emozioni che le procura l'ascolto della sua musica di cui lei condivide lo spirito informatore e ammira il modo originale e diretto con cui riesce a coinvolgere le persone all'ascolto. La forma usata , pur se discorsiva, è molto accattivante e rende l'elaborato pregevole e meritevole del premio.

 

 

 

2° PREMIO  VIVO PER LEI                                                                                                        Jelena Strugar   -   Classe II - 2

                                                                                                                                                      Ginnasio Cattaro/Kotor, Montenegro 

 

"Vivo per lei" è il motto di  Jelena che ama tanto la musica da costruirsene virtualmente un mondo speciale nella  testa, contestando l'utilizzo che se ne fa adesso con lo sfruttamento economico della stessa. In quel mondo ideale tutto diventa positivo, bello, felice e soddisfacente. La forma è gradevole

 

3° PREMIO MUSICA XSEMPRE                                                                                                  Filipa Adžić   -   Classe II

                                                                                                                                                        Ginnasio Cattaro/Kotor, Montenegro

 

Questo tema presenta purtroppo una forma italiana alquanto scorretta, in parte solo come digitazione, ma il contenuto è abbastanza interessante e intrigante.  La concorrente  analizza il rapporto tra sordità e musica, citando il caso Beethoven, ma poi si dichiara fautrice della musica ROCK  e pop , rivelandosi perfettamente integrata nel mondo giovanile moderno

 

PREMIO ASS.NE per la CULTURA FIUMANA, ISTRIANA e DALMATA nel LAZIO :

 

 

MUFFIN                                                                                                           Paolo Kercan   -   Classe I   Liceo Scientifico - Matematico  

                                                                                                                                          Scuola Media Superiore Italiana Rovigno

 

Questo tema, proveniente da Rovigno, è un perfetto spaccato del mondo variegato dell'Istria. Un mondo dalle molte anime che, nella mente dell'autore, diventa però "... una confusione babelica, un magazzino di diversi chip" in cui s'intrecciano  l'Istrioto e il Ciakavo, l'Italiano e il Croato... ed in cui fa capolino anche l'inglese. Una sfida per il nostro giovane autore che, ne siamo certi, riuscirà a far diventare questo mis mas una potenzialità da sfruttare e non un fardello da subire

 

PREMIO SPEC. PERIODICO degli ESULI POLESANI EUROPEISTI “ISTRIA-EUROPA”

 

LUNA                                                                                                                                    Borna Zeljko   -   Classe II a

                                                                                                                                 Scuola Media Superiore Italiana “Dante Alighieri” Pola

 

La candidata, dotata di buona padronanza linguistica, espone con saggezza e pacatezza le sue idee europeiste evidenziando difficoltà e benefici sull'integrazione continentale. Il disegno articolato del suo pensiero è di buon auspicio per un futuro migliore di tutti i popoli

 

 

PREMIO SPECIALE ALLA MEMORIA DI ALESSANDRO BORIS AMISICH :

 

 

IL LAMENTO EROICO  DEL CANTO DEL VENTO      

                                                                                                                                     Ivana Sissot   -   Classe IV  Ginnasio Generale

                                                                                                                          Scuola Media Superiore Italiana “Leonardo da Vinci” Buie

 

Per onorare la memoria del nostro amico musicista ci è sembrato giusto  premiare il tema che parla di Liszt, Chopin , Mozart e altri compositori da parte di una persona che li suona  e che ci racconta le sue emozioni quando si trova sul palcoscenico. Sono pensieri estemporanei di una musicista e l'elaborato risulta  molto bello anche se presenta qualche imprecisione di forma

 

 

PREMIO SPECIALE ALLA MEMORIA DEL CAPITANO ANTONIO (TONCI) NEUMANN :

 

AMICO UOMO                                                                                                         Sebastian Horvat   -   Classe VIII

                                                                                                                    Scuola Elementare Italiana “Giuseppina Martinuzzi” Pola     

 

E' stata scelta questa bella lettera ad un amico straniero  per onorare il ricordo dell' amico Tonci Neumann , scomparso da poco, dopo averci deliziato con i suoi racconti di viaggio e di memoria,  perché ci sembra il più adatto a esprimere il senso dell'avventura misto al bisogno di meditazione che animava anche il nostro esule fiumano .

 

 

 

PREMIO SPECIALE LIBERO COMUNE DI FIUME IN ESILIO :

 

Elementari:

 

SUPERSTAR                                                                                                                     Alen Hujić   -   Classe V

                                                                                                                             Scuola Elementare Italiana “Gelsi” Fiume

 

In un italiano corretto e curato,lo svolgimento mette in gioco qualcosa che compete all'universo giovanile. Il sognare di essere un personaggio diverso dalla propria persona appartiene a questa visione e risulta il frammento di quella fantasia che capovolge una giornata normale in una straordinaria, ma quello stesso specchio che aveva creato l'illusione riporta il nostro amico alla realtà che, in fin dei conti, non gli dispiace per niente , anche per la sua risata supercontagiosa.

 

Medie Superiori:

 

LA TALIJANKA DI FIUME                                                                                        Martina Sanković   -   Classe III m

                                                                                                                                   Scuola Media Superiore Italiana Fiume

 

L'elaborato evidenzia, con ricchezza di immagini e stati d'animo, la ricchezza del bilinguismo e l'incomprensione di una strana umanità che ci vorrebbe dividere in compartimenti stagni e teme il confronto culturale con altre nazionalità. Molto buona la padronanza linguistica che le permette di esprimere stati d'animo complessi e sofferti 

 

 

PREMIO SPECIALE LIBERO COMUNE DI POLA IN ESILIO :

 

BAMBOLA                                                                                                                        Elena Mušković   -   Classe I a

                                                                                                                    Scuola Media Superiore Italiana “Dante Alighieri” Pola

Il tema presenta uno spaccato , molto ben scritto e descritto, della situazione linguistica e culturale nella Pola di oggi con richiami molto interessanti ai precedenti impersonati da nonni e bisnonni di tutte le etnie e culture che popolano la città. La concorrente sviscera a fondo la tematica del bilinguismo , chiarendo la sua posizione in proposito in modo esemplare e giudizioso. Brava!

 

 

PREMIO SPECIALE COMUNITA’ SISSANESI RIUNITI :

 

All’intera classe abbinata II – III – IV –  Scuola Elementare Italiana “Giuseppina Martinuzzi”         

                                                              sez. perif. Sissano d’Istria

Che ha partecipato con i temi:

LUCE                                                                                                                         Vanessa Buždon   -   Classe II

BELLISSIMO                                                                                                            Roberto Busletta   -   Classe III                      

IL RE                                                                                                                           Karlo Milanović   -   Classe IV                    

DOLCE                                                                                                                           Alex Manzin   -   Classe IV

 

Con l'augurio che si facciano interpreti della "Sissanesità", veicolando la Lingua Italiana nonché l'autoctono dialetto locale, contribuendo in tal modo a valorizzare l'autentica cultura istriana! Come stimolo per le famiglie compaesane a  preservare e mantenere viva la scuola, questa fondamentale Istituzione educativa di cui il nostro paese va fiero  e che tante vicende travagliate ha dovuto attraversare  nel passato, continuando ad iscrivere i propri figli per garantire  un futuro sereno alla  identità e cultura locale.

 

  

PREMI GIURIA

 

 BROKEN HEART GIRL                                                                                              Ane Lizariturry   -   Classe VIII  

                                                                                                         Scuola Elementare Italiana “Vincenzo e Diego de Castro” Pirano

  

L'analisi introspettiva tipica della crisi adolescenziale di questo tema merita la segnalazione della Giuria per il messaggio di fiducia nella vita che trasmette, nonostante i conosciuti problemi dell'età .

 

            VELIERO                                                                                                            Andrea Furlan   -   Classe IV

                                                                                                                                      Scuola Elementare Italiana Buie                          

 

Semplice puntuale e corretto, esprime i propri pensieri senza concessioni a parole inutili e dimostra interessi adeguati alla sua età presentandoli concisamente ma chiaramente

 

 

  BABY GANG                                                                                                                   Rian Međedović   -   Classe VI

                                                                                                                          Scuola Elementare Italiana “Galileo Galilei” Umago

 

Ci troviamo di fronte ad una vera storia di fantascienza in pillole con la cagnetta Laika ed il nostro piccolo autore a spasso nello spazio alla scoperta di nuovi mondi. Un piccolo tema per una grande fantasia che va premiata... e noi lo facciamo!

 

 WAFFLE                                                                                                                           Marco Tonelli   -   Classe VI

                                                                                                                      Scuola Elementare Italiana “Bernardo Benussi” Rovigno

 

  Un'avventura davvero straordinaria, costruita con buona suspense e grazie a Nero, il cane del nostro piccolo amico, col suo bel lieto fine. Cosa che di questi tempi non guasta mai.                 

 

 

 

PREMI SIMPATIA

 

  MANI OPEROSE                  Fabio Sošić, Paola Mušković, Debora Kalebić, Jan Hušak,  Marko Ghiraldo, Roberta Pavlin, Rozana Babić,

                                                                                    Sky Spahić,  Alex Mihailović, Anton Macan, Matea Divković, Marina Banković,

                                                                                                Noella Frković, Antonia Vojvodić, Andrea Biasiol, Luka Jelčić

                                                                                                                                                 Classe II

                                                                                                       Scuola Elementare Italiana “Giuseppina Martinuzzi” Pola